Foibe e profughi giuliani, i numeri della tragedia

L'analisi dello storico Gianni Oliva
L'Unione Sarda - 10.02.2016

I numeri incerti di una grande tragedia di Carlo Figari Tra otto e diecimila vittime delle foibe: uomini, donne e bambini gettati vivi nelle cavità carsiche dell’Istria in quaranta giorni tra il 30 aprile e il 12 giugno 1945, a guerra praticamente finita. Trecentocinquantamila profughi fuggiti in Italia a iniziare dal 10 febbraio 1947, giorno […]

Continua a leggere

I sardi, le foibe e il film negato

L'Unione Sarda - 6.12.2018

Norma Cossetto era una giovane studentessa di Lettere che viveva a Visinada, oggi comune croato. Durante l’ultima guerra era territorio italiano dell’Istria, dove all’indomani dell’8 settembre 1943 si scatenò l’inferno. Approfittando del caos più totale in seguito all’armistizio, i partigiani comunisti di Tito cominciarono i primi rastrellamenti degli italiani, attaccando i fascisti e tutti coloro […]

Continua a leggere

Il giorno del Ricordo

La memoria ritrovata delle vittime delle foibe
L'Unione Sarda - 12.02.2010

In queste pagine l’appello del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano in occasione del Giorno del Ricordo affinché non siano dimenticate le vittime delle foibe. Oltre la tragedia di chi morì ucciso barbaramente nelle foibe e dei familiari che a lungo non seppero niente sulla sorte dei loro congiunti, si ricorda anche l’esodo dei 350 mila […]

Continua a leggere

Nuovi nomi nell’elenco dei sardi uccisi

Sono 142 le vittime note della tragedia delle foibe
L'Unione Sarda - 5.11.2003

Nel novembre del 2003, cinque anni dopo la pubblicazione del primo elenco, L’Unione Sarda rese noto un aggiornamento con altri nomi di vittime della ferocia dei partigiani comunisti di Tito: dai cento nomi usciti nel 1998 si arriva a 142. Gran merito dell’opera di ricerca va allo studioso di Carbonia Mauro Pistis, presidente dell’associazione culturale […]

Continua a leggere

Anche sardi nelle foibe

Il primo elenco delle vittime isolane
L'Unione Sarda - 06.11.1998

L’Unione Sarda per la prima volta nel novembre del 1998 pubblicò l’elenco con cento nomi di sardi finiti infoibati nelle cavità carsiche durante la feroce pulizia etnica che aveva come obiettivo di eliminare tutti gli italiani presenti in Istria, Dalmazia e Venezia Giulia. Tra le oltre cinquemila vittime della ferocia dei partigiani comunisti di Tito […]

Continua a leggere
Copyright©2018 www.CarloFigari.it - Privacy & Cookie Policy