Attacco dal mare alla Sardegna

L'affondamento del piroscafo Tripoli
L'Unione Sarda - 16.06.2015

Ottava puntata del supplemento dedicato alla Grande Guerra e la Sardegna. In queste pagine la ricostruzione della tragedia del piroscafo Tripoli affondato al largo di Golfo Aranci nella notte tra il 17 e il 18 marzo 1918. A bordo numerosi civii, molti cagliaritani. La notizia venne nascoste dalla censure ed emerse pubblicamente solo con la pubblicazione dei necrologi di alcune vittime sull’Unione Sarda un mese dopo il fatto. Il 30 aprile 1924, nel corso della visita a Cagliari del sovrano Vittorio Emanuele III, fu scoperta una targa bronzea e i morti del Tripoli furono ricordati con una cerimonia di popolo. Oggi la targa trova affissa nel Parco delle Rimembranze in via Sonnino.

Un ampio e dettagliato articolo fu pubblicato nel 1985 nell’Almanacco di Cagliari diretto da Vittorio Scano. Fu scritto dal giornalista della Rai e attuale presidente dell’Ordine, Francesco Birocchi, nipote di Giulio e Veronica Birocchi periti nella tragedia de Tripoli.

Copyright┬ę2018 www.CarloFigari.it - Privacy & Cookie Policy